Psicoterapia individuale

Ultime sedi inserite

Psicoterapia individuale

Psicoterapia individuale

Psicoterapia individuale: l’individuo al centro della cura

Che cos’è la Psicoterapia individuale?

La Psicoterapia individuale è una pratica terapeutica che ricerca e cura i disturbi emotivi, comportamentali e relazionali del singolo individuo, grazie all’uso di determinati strumenti psicologici.

La Psicoterapia Individuale nasce nei primi del Novecento in Europa,

che pone il focus sull’individuo: questa terapia offre aiuto e supporto psicologico al singolo paziente che attraversa una situazione di disagio sia fisico che mentale.

Il suo obiettivo è quello di ristabilire l’equilibrio, donando un nuovo benessere psico-fisico.

È un percorso in cui è possibile imparare a gestire il proprio sentire, vivere e agire, attraverso la possibilità di pensare assieme al terapeuta le proprie esperienze.

La Psicoterapia individuale è caratterizzata da incontri duali, tra lo Psicoterapeuta e il singolo individuo e si svolge solitamente in un ambiente rilassato e privato.

Le sedute in Studio organizzate dai nostri Psicologi e Psicoterapeuti, possono essere anche alternate o sostituite dal videoconsulto, che a seguito del particolare momento storico e tecnologico, ha preso avvio anche nel mondo della Psicoterapia.

Il percorso psicoterapeutico individuale necessita di una stretta collaborazione con lo Psicoterapeuta, che attraverso incontri regolari ti aiuterà a lavorare sui sintomi psicologici che stai avvertendo e a tornare ad un nuovo stato di benessere psico-fisico.

Quali sono i principali disturbi psichici e i disagi interiori che si possono curare con la Psicoterapia individuale?

La Psicoterapia individuale è efficace in presenza di problemi emotivi, relazionali e comportamentali. I disagi interiori e disturbi psichici che possono essere affrontati sono:

  • ansia;
  • attacchi di panico;
  • depressione;
  • dipendenza affettiva;
  • dipendenza da alcool,
  • dipendenza da sostanze;
  • disturbi alimentari;
  • disturbi mentali;
  • insonnia;
  • fobie;
  • stress;
  • stress post-traumatico.

Chi si rivolge solitamente al trattamento di Psicoterapia individuale?

Chiunque può rivolgersi ad uno Psicoterapeuta individuale, in quanto si tratta di un percorso che accompagna il paziente alla riscoperta di sé e della propria esistenza.

Solitamente il paziente decide d’intraprendere questo tipo di terapia quando si rende conto di vivere una situazione di profondo disagio e desidera ottenere un nuovo equilibrio nella propria vita.

Cosa succederà nelle sedute di Psicoterapia individuale?

La Psicoterapia Individuale è un percorso dalla durata variabile, differente per ciascuna persona. Lo Psicoterapeuta analizzerà innanzitutto la condizione di partenza, determinando attraverso i primi incontri, il disagio vissuto dal paziente.

Le sedute sono strutturare secondo una cadenza regolare, cercando di mantenere lo stesso giorno della settimana e l’ora, per ciascun appuntamento.

Nei primi incontri con lo Psicoterapeuta entrerai gradualmente in confidenza, instaurando quel rapporto di fiducia essenziale affinché il percorso possa essere realmente efficace.

Identificato il problema, lo Psicoterapeuta ti proporrà il contratto terapeutico.

Definirete insieme gli obiettivi a breve, medio e lungo termine e ti spiegherà in che modo potrà guidarti al superamento del tuo disagio.

Acquisirai una maggiore consapevolezza di te stesso e potrai contare di nuovi strumenti per la risoluzione efficace di ogni nuovo conflitto, attraverso schemi funzionali.

Come può aiutarti la Psicoterapia individuale?

La Psicoterapia individuale ti aiuterà a sentirti meglio sin dalle prime sedute.

Attraverso la terapia riuscirai a capire quali siano le situazioni generano malessere e disagio e a gestirle, in maniera efficace.

Uno dei principali obiettivi perseguiti in questo percorso psicoterapeutico è quello del cambiamento, inteso come evoluzione del soggetto, verso schemi funzionali più efficienti.

La Psicoterapia aiuta le persone a conoscersi meglio, delineando i propri bisogni e scoprendo in che modo i propri blocchi emotivi, possono cagionare problematiche o addirittura tradursi in conflitti.

Qual è il percorso formativo che ha seguito lo Psicoterapeuta specializzato in Psicoterapia Individuale?

Per specializzarsi in Psicoterapia Individuale, è necessario aver conseguito una Laurea in Psicologia oppure in Medicina e Chirurgia e dopo aver conseguito l’abilitazione, essersi iscritto all’Albo degli Psicologi, nella sezione A.

La Scuola di Specializzazione ha una durata di 4 anni, durante i quali è previsto un tirocinio pratico continuativo, utile all’apprendimento e alla pratica di varie modelli terapeutici, come ad esempio la terapia psicoanalitica, la terapia sistemico familiare, la terapia analitico transazionale e la terapia cognitivo-comportamentale.

Trova il tuo Psicologo di base specializzato in:

Psicologo di base® è arrivato in queste località