Psicoanalisi

Ultime sedi inserite

Psicoanalisi

Psicoanalisi

Psicoanalisi: Freud, l’Inconscio e la Cura

Cos’è la Psicoanalisi?

La Psicoanalisi è una teoria del funzionamento della mente e un metodo di cura e di ricerca per i disturbi nevrotici e i disturbi psichici. Viene fondata da Sigmund Freud verso la fine dell’800.

Nel XIX secolo la scienza era considerata l’unico mezzo per conoscere la realtà.

Si riteneva di poter controllare razionalmente ogni processo della nostra mente, spiegando ogni comportamento e accadimento esterno.

Sigmund Freud in seguito ai suoi studi sull’isteria e sull’ipnosi, diede vita alla Psicoanalisi, come metodo d’indagine dei processi mentali a cui sarebbe pressoché impossibile accedere e come metodo terapeutico volto alla cura della sofferenza, nei disagi interiori e disturbi psichici.

L’approccio psicoanalitico, mira a rendere conscio il nostro inconscio, facendo riaffiorare liberamente tutti i pensieri sopiti e repressi.

Quali sono i principali disturbi psichici e i disagi interiori che si possono curare con la Psicoanalisi?

Diversi sono i disturbi psichici e i disagi interiori che si possono curare attraverso la Psicoterapia Psicoanalitica:

  • ansia;
  • depressione;
  • dipendenze (affettive, patologiche, etc.);
  • disturbi bipolari;
  • disturbi del comportamento alimentare;
  • disturbi della personalità;
  • disturbi ossessivo-compulsivi;
  • disurbi psichiatrici;
  • fobie;
  • fobia sociale;
  • sindromi da stress post-traumatico.

Chi si rivolge solitamente al trattamento di Psicoanalisi?

La metodologia psicoanalitica può essere seguita per curare diverse tipologie di pazienti, dagli adulti agli adolescenti, dai bambini fino a coinvolgere l’intero nucleo familiare.

Cosa succederà nelle sedute di Psicoanalisi?

La Psicoterapia Psicoanalitica è un percorso che prevede un ciclo di sedute regolari con l’Analista, che mirano a fornirti maggiore consapevolezza su ciò che stai vivendo a livello più profondo.

Il dialogo con lo Psicoterapeuta ti aiuterà ad esprimere e dare un nome al tuo sentire, ai tuoi processi emotivi ed alle conseguenti manifestazioni sintomatiche.

Potrai così dare senso e significato ai tuoi meccanismi psichici, uscendo dalla ripetizione di ragionamenti disfunzionali, attraverso le possibili trasformazioni che il processo analitico consentirà.

La Psicoterapia Psicoanalitica è un lavoro di delicata e attenta esplorazione, che dialoga con la psiche dei singoli e dei gruppi da più di 100 anni, attraverso la libera espressione di pensieri e parole, le associazioni, i lapsus verbali, i sogni e il trasfert.

La Psicanalisi ti aiuta a comprendere di più il tuo IO.

L’Analista, non interverrà direttamente, ma sarà un tuo compagno di viaggio.

L’interpretazione dei sogni è un metodo di esplorazione, teorizzata da Sigmund Freud nel 1889, nell’omonimo libro.

“La via regia verso la conoscenza dell’Inconscio”ti aiuterà a dar voce a quei desideri inespressi e quelle paure sopite, attraverso il racconto dei tuoi sogni.

Un’altra tecnica di cui sicuramente avrai sentito parlare è legata al concetto di transfert. Durante il percorso che affronterai con il tuo Psicoterapeuta potrai rivivere alcune esperienze emotive strettamente connesse al tuo vissuto.

Attraverso il transfert, nello speciale rapporto di fiducia e collaborazione che instaurerai con il tuo Analista, potrai riconoscere aspettative e rappresentazioni, che risalgono alla tua infanzia.

Ti sorprenderai provando diverse emozioni contrastanti, ma riuscirai finalmente a comprendere comportamenti e dinamiche relazionali, arrivando all’origine più profonda del tuo malessere.

Il metodo psicoanalitico è stato successivamente esteso alla comprensione di tutti gli aspetti culturali, sociali e politici, fornendo un’ottica, un punto di vista utile a cogliere e comprendere l’influenza di questi processi sulla mente individuale e gruppale.

La Psicoanalisi negli ultimi trent’anni ha attraversato complessi sviluppi nel suo corpo dottrinale, passando progressivamente dalla centralità dei processi intrapsichici ad un assetto bipersonale, trans e interpersonale, giungendo sino all’intersoggettivo, senza dimenticare la propria identità culturale e istituzionale.

Grazie anche al dialogo che la Psicoanalisi ha aperto con le altre discipline della mente in particolare con le Neuroscienze.

Come può aiutarti la Psicoanalisi?

La Psicoterapia Psicoanalitica aiuta a ripercorrere la storia della tua Vita, facendo riaffiorare quelle rappresentazioni inconsce che dominano il tuo quotidiano e che potrebbero diventare fonte di stress, sofferenza e paura.

Se ti capita di sentirti intrappolato, se inizia ad avere difficoltà anche nel gestire la tua routine quotidiana…se stai soffrendo molto e non riesci ad elaborare i tuoi vissuti… non sarà sufficiente leggere un libro, hai bisogno di uno Psicoterapeuta.

Qual è il percorso formativo che ha seguito lo Psicoterapeuta psicoanalitico?

Lo Psicoterapeuta è uno specialista laureato in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, che dopo aver conseguito l’abilitazione professionale, ha scelto di specializzarsi in Psicoterapia.

Per poter curare i suoi pazienti attraverso l’approccio della Psicoanalisi, ha poi frequentato una Scuola di Specializzazione, della durata minima di 4 anni, riconosciuta dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca).

Trova il tuo Psicologo di base specializzato in:

Psicologo di base® è arrivato in queste località